MENU

mercoledì 26 settembre 2012

Sei uno schianto,non ti resisto più....Pasta con salmone e vodka

Ma buongiorno carissimi amici virtuali e non.Avete presente quando vi frulla per la testa una canzone e poi la canticchiate per tutta la giornata?E quello che e successo oggi a me con la canzone di Ornella Vanoni.Che poi,era una vita che non la sentivo,mi sono alzata di mattina e pufffttttt questa canzone mi frullava per la testa:"Non sai fare l'amore".
Voi ve la ricordate?A me piace da matti,poi e stata scritta da paolo Limiti,un guru della musica italiana.Per chi non la conosce andate a sentirla su Youtube,per me e bellissima.E pensate che quando e stata incisa io non ero ancora nata,ero come dice mia mamma" in progetto".:D

Ecco,per rimanere in tema un piatto al quale io non so resistere e appunto un primo di salmone e vodka.
Circa 3 anni fa quando lo preparai per la prima volta ero un po' scettica per l'abbinamento pesce-alcool,pensavo che si sentiva troppo la vodka e poteva creare uno squilibro nel piatto.Ma mi sono ricreduta,e un ottimo primo,molto facile da fare e sopratutto gustosissimo.
Ecco gli ingredienti:



  • 320 g di stracetti di grano duro Morelli
  • 150 g di salmone affumicato
  • 35 g di burro
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaino di semi di papavero Melandri Gaudenzio
  • 200 ml panna da cucina
  • 1 bicchiere di vodka
  • sale e pepe q.b. Tec-Al



-Tritiamo finemente lo scalogno e lo facciamo ammorbidire in padella con il burro; aggiungiamo il salmone tagliato a pezzetti o a bastoncini, a seconda delle preferenze. Bagniamo con il  bicchiere di vodka e lasciamo evaporare.
-Aggiungiamo la panna,aggiustiamo di sale,una macinata di pepe e lasciamo cuocere per altri 5 minuti.
-Cuociamo la pasta in abbondante acqua salata,la scoliamo e la versiamo nella padella per insaporirla per bene con il "sughetto".
-Serviamo calda con semi di papavero di sopra.
-Visto che e l'orario per pranzare,buon appetito a tutti,più tardi passo da voi per vedere che delizie avete preparato anche oggi.

70 commenti :

  1. Tina eccome se mi capita: spesso canticchio cose appena sveglia e non so nemmeno da dove le ho pescate.. e vado avanti tutto il giorno con lo stesso motivetto!! :D A volte mi prende un nervoso.. cerco di cantare altro e immancabilmente poi ci ritorno!! :D Questa pasta però è sicuro da bis e tris.. non basterebbe mai! Complimenti cara!! :) E' giusto l'ora di pranzo, come dici.. e te ne prendo un po'!

    RispondiElimina
  2. Buona bella e perfetta, solo a vederla la adoro :) La canzone di cui parlo non la conosco però spesso succede anche a me che per tutto il giorno mi viene in mente la stessa canzone, a volte anche i giorni dopo se è una canzone che adoro! :D

    RispondiElimina
  3. Io direi "non ti resisto" a questa pasta!

    RispondiElimina
  4. Uau, grazie per questa rimembranza, bella canzone:)
    la pasta col salmone è uno dei grandi must, quei piatti che non sbagliano mai, l'accoppiata con la vodka deve essere interessante, non ci avevo mai pensato!
    Un bacione e a presto:**

    RispondiElimina
  5. I semini danno un tocco molto raffinato da grande chef...in un piatto che parla da solo! 10 e lode!

    RispondiElimina
  6. Io e te sempre in sintonia con gli ingradienti, l'altra volta le vongole, oggi la vodka!
    Buona buona questa pasta e i semi di papavero la rendono davvero scenografica!!!!

    RispondiElimina
  7. Oh mamma, parli come un'amante del salmone... perciò non posso che approvare questo piatto delizioso.

    RispondiElimina
  8. Complimenti un piattino fantastico..
    baci

    RispondiElimina
  9. Che delizia questa pasta!!! Adoro il salmone e con la vodka penso ci stia benissimo!!
    Non conosco la canzone di cui parli...m'informero'! Un bacione e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  10. Buona, la pasta con il salmone...mi piace l'idea dei semi di papavero...ciaooo

    RispondiElimina
  11. Credo bene che è uno schianto.....adoro il salmone, poi la vodka e la pasta il massimo di...libidine... non avevo questo tipo di pasta ho fatto con le pennette ruvide. Ciaooo

    RispondiElimina
  12. Una pasta perfetta, pochi ingredienti e buoni! La preparo per i ragazzi!
    p.s. ora vado a vedere la canzone perchè io mica mi ricordo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. anche a me capita di sentire canzoni e canticchiarle per tutto il giorno^^

    questa ricetta m'incuriosisce parecchio, devo provare a farla!!!!

    buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  14. Wow! Sembra deliziosa!! Da provare assolutamente

    PS: un giveaway artistico nel mio blog. Ti aspetto, Nadine

    www.nadinesilva.it

    RispondiElimina
  15. Canzone deliziosa come questa pasta, adoro l'abbinamento!! gnammy! buona giornata

    RispondiElimina
  16. Me ne sono innamorata anch'io!
    bacione

    RispondiElimina
  17. Mi piace molto il titolo che hai dato a questo post..e mi piace molto anche la tua ricetta :) vedi, a volte i progetti vanno a buon fine ;)
    Un abbraccio !

    RispondiElimina
  18. A me capita molto spesso, anche quando sono fuori casa!
    I primi piatti sono i miei preferiti, come si fa a resistere??

    Quando ho visto i bracciali del post nel mio blog, ho pensato subito a te. In realtà credevo avessi il ciondolo a dolce oppure il libricino di ricette.
    Ciao.

    RispondiElimina
  19. adoro la pasta, fosse per me non mangerei altro!

    RispondiElimina
  20. Ho mangiato le penne al salmone lunedì, devo provarla questa variante con la vodka.
    Buon pomeriggio.
    Miky

    RispondiElimina
  21. Me encanta el salmón, esto debe de estar exquisito

    RispondiElimina
  22. Ciao! Se ti va passa da me e partecipa al mio primo giveaway, in palio un paio di orecchini ed un ombretto Givenchy! In bocca al lupo,bacio! Paolo

    RispondiElimina
  23. che meraviglia o.o
    io adoro il salmone...la voglio provare
    kiss
    vendy

    ps: new beauty pos
    http://www.simplelifeve.blogspot.it/2012/09/collaborazione-di-luca-milano.html

    RispondiElimina
  24. quei semini di papavero sono un tocco davvero chic su una ricetta già bella e buona di suo!
    bravissima!
    alla prossima !

    RispondiElimina
  25. mmm buonissima!! i semi di papavero la rendono diversa e pure chiccosa! brava, baci baci

    RispondiElimina
  26. Buonissima Tina!
    Secondo me sarebbe ottima per una cenetta romantica! ;-)

    RispondiElimina
  27. ....devo provarla con la vodka non l'ho mai fatta!!! sembra deliziosa!!!! e che bella canzone hai tirato fuori!!!

    RispondiElimina
  28. sai che non uso mai la vodka in cucina? ma vista la tua pasta...beh, sicuramente lo farò... ;))

    RispondiElimina
  29. Anch'io non ricordo la canzone, però apprezzo molto la ricetta!
    baci baci

    RispondiElimina
  30. adoro la pasta vodka e salmone e i semi di papavero gli danno sicuramente quel tocco gustoso in più. Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  31. magari ci faccio delle pappardelle, non ho la tua pasta...e bella l'idea dei semi di papavero!

    RispondiElimina
  32. uno schianto di pasta.... buonissima ciao kiara

    RispondiElimina
  33. Ma lo sai che cercavo una ricetta di primo che c'era la vodka, questa te la copio il salmone piace tanto a mia figlia!!
    La canzone non la conoscevo ora l'ho sentita bella , ma come sai solo "Renato " mi entra in testa hihi
    Bacioni!

    RispondiElimina
  34. Buona la pasta con il salmone, la adoro!!
    Ma la canzone della Vanon non ce l'ho presente, me la vado a sentire!!

    Don't Call Me Fashion Blogger
    Bloglovin'
    Facebook

    RispondiElimina
  35. mmmh! sembra stupenda!
    ( a quest'ora poi ancor di più!)
    emme

    RispondiElimina
  36. Ottima pasta! un piatto anni 80 ma sempre di moda, anzi gli straccetti li trovo un'ottima idea per ovviare le solite penne.
    Grazie per il messaggio di conforto, mi ha fatto molto piacere... anche io sono brontolona, ci sono cose peggiori nella vita, ma non avendo mai sofferto di otite, l'ho presa un po' male.
    Bacioni

    RispondiElimina
  37. Mi fai sempre venire una gran fame!!!Grazie mille per il tuo delizioso commento.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  38. questo è propio il mio genere di ricette!! mi piace tanto brava!!!

    RispondiElimina
  39. Che pasta chiccosa!!!! davvero interessante...però io la canzone non la conosco...che figura!!!!

    RispondiElimina
  40. Che fame......mi sembra buonissima
    ciao. claudette

    RispondiElimina
  41. ma che chicca questi semi di papavero. Brava hai reso contemporaneo un piatto anni 80. Fantastica!
    Ciao.
    Alice

    RispondiElimina
  42. è si ho proprio presente mi capita spessissimo di non togliermi dalla testa delle canzonette.. a volte pure quelle che non mi piacciono!! non ho mai fatto la pasta con la vodka però a vedere questo piatto mi fai venir proprio voglia di provarlo!!!! un bacettoooo

    RispondiElimina
  43. Un gran bel piatto, con colori astratti.
    Mai provato con la vodka, ci metteremo all'opera.
    A Presto

    RispondiElimina
  44. io praticamente mi alzo ogni giorno con una canzone diversa in testa...come ti capisco!! questo primo piatto è buonissimo, complimenti!!!

    RispondiElimina
  45. si certo che capita :) mai provato le pennette con salmone e vodka ma so che è un piatto ottimo, prima o poi lo farò! ciao cara!

    RispondiElimina
  46. Vodka e salmone??? Che brava.....da vera chef!!!!!

    RispondiElimina
  47. mi capita eccome...
    che profumino delizioso...buonissima!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  48. Che buona questa ricetta! Mi ricorda tanto il passato... Adoro il salmone..mmmm che bontà! Bravissima.. Baci baci
    Debby

    RispondiElimina
  49. mmmm ...vorrei ma non posso... fammi scappare! ahahahah

    RispondiElimina
  50. Che bellezza devono essere anche gustosissimi. Baci.

    RispondiElimina
  51. Ma scherzi, salmone e vodka è strepitoso. Io a volte oso anche con altri alcolici, ma la vodka rimane la compagna ideale per il salmone!

    RispondiElimina
  52. Deve essere meravigliosa!!!! Solo a vederla fa venire una gran voglia!!!!
    Bravissima!!!
    Un abbraccio!!!!!!

    RispondiElimina
  53. Un bel mix per un ottimo primo piatto.
    Salutoni a presto

    RispondiElimina
  54. La pasta al salmone è fantastica ma con i semi i papavero ha quel tocco in più!

    RispondiElimina
  55. Buonissima questa pasta! I semi di papavero sono la vera chicca!!

    RispondiElimina
  56. Ciao Tina come va ? buonissimi , sai che non avevo mai pensato di abbinare al salmone i semi di papavero chissa che buoniiiiii

    RispondiElimina
  57. Buonissimi questi straccetti, devo assolutamente provarla questa ricetta. Buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
  58. Ma ciao Tina!! Sììììì anche a me piace moltissimo quella canzone come mi ne piacciono tante altre di quel periodo. Sai che la pasta salmone e vodka non l'ho mai mangiata? Forse anch'io la tengo lontana per la vodka, dovrò abattere questi pregiudizi e provarla!
    Un baciotto

    RispondiElimina
  59. Oibò... una ricetta che andava tanto tanto di moda quando ero piccola io!!! Era il Must per il capod'anno!
    Che bello vederla così, sembra nata ieri e mi è tornata la voglia di farla!
    Grazie di questo viaggio nel passato e nel gusto!
    nasinasi ronronanti
    miciapallina

    RispondiElimina
  60. al momento non la ricordo... poi vado a rinfrescarmi la memoria! Ma intanto voglio gustarmi il tuo piatto in tutto la sua golosità. Un abbraccio

    RispondiElimina
  61. Quando passo di qui le mie papille impazziscono...che delizia!
    Un piatto davvero adorabile!
    Un bacio
    Paola

    RispondiElimina
  62. Questo piatti mi piace molto. Delizioso.

    Baci,

    Rosa

    RispondiElimina
  63. un primo piatto da leccarsi i baffi :)

    RispondiElimina

Be nice, the world is a small town ;)