MENU

mercoledì 14 marzo 2012

Crema di cavolo rosso e finocchi

Che e buono lo sapiamo,che e bello anche:sto parlando del cavolo rosso.Eppure e utilizzato poco in cucina. Come tutte le verdure viola fanno bene,aiutano il nostro organismo a difendersi meglio contro le cellule tumorali,e non solo.Vi posto sotto un testo preso dal web:
Il cavolo rosso contiene 36 diverse varietà di antocianine, una classe di pigmenti idrosolubili appartenente alla famiglia dei flavonoidi, che sembrano proteggere contro il rischio di tumore. 

E' quanto risulta da un nuovo studio condotto dai ricercatori del servizio di ricerca agricola (Agricultural Research Service - ARS) del dipartimento americano dell'agricoltura. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry.

Le antocianine sono i pigmenti naturali responsabili delle colorazioni rosso, blu e violetto in fiori e frutta. Molti studi scientifici hanno dimostrato che, in aggiunta alle proprietà antitumorali, le antocianine possono migliorare la salute cardiaca e le funzioni cerebrali. Un ulteriore studio di laboratorio condotto dall'ARS ha portato in evidenza che alcune varietà di antocianina possiedono un effetto antiossidante doppio rispetto alla vitamina C. Tale effetto, però, non è stato ancora testato sull'organismo umano.

Nello studio sul cavolo rosso, i ricercatori hanno tenuto 12 volontari a regime dietetico controllato: la dieta conteneva diversi quantitativi di cavolo rosso bollito per ogni pasto. I volontari hanno consumato due volte al giorno questi pasti per tre giorni. I ricercatori hanno riscontrato che i partecipanti che avevano assunto maggiori dosi di cavolo rosso erano anche quelli che avevano assorbito i maggiori quantitativi di antocianine. Inoltre, i ricercatori sono riusciti ad identificare 36 diverse varietà di pigmenti nella verdura in questione, otto in più di quanto precedentemente noto.

Le antocianine vengono assorbite dal nostro organismo in diverse percentuali, a seconda del fatto che siano acilate o non-acilate. Le antocianine acilate, che compongono l'80% delle antocianine presenti nelle brassicacee, sono molecole più stabili e dunque assorbite meno facilmente dall'organismo. Al contrario, le antocianine non-acilate sono almeno quattro volte più biodisponibili per l'organismo rispetto a quelle acilate. 

Uno altro recente studio, condotto da ricercatori giapponesi, ha scoperto che le antocianine modificano la funzione delle cellule adipose e possono aiutare a combattere i sintomi della sindrome metabolica. Per sindrome metabolica (detta anche sindrome da insulino-resistenza o sindrome di Reaven) si intende un insieme di sintomi legati a patologie cardiovascolari e al diabete, inclusa iperglicemia, elevata pressione del sangue, obesità, elevati livelli di trigliceridi e bassi livelli di colesterolo "buono" (HDL) nel sangue. 

E allora,tutti a mangiare cavolo,ma non cosi semplice ma con l'aggiunta dei finocchi.Ero un po' scettica,ma siccome nel frigo era rimasto un finocchio solo soletto che aspettava me,ho pensato:perché no?Volete la ricetta??:
      Ingredienti:
            ●mezzo cavolo rosso
            ●un finocchio
            ●2 scalogni
            ●1 spicchio d'aglio
            ●olio extra vergine d'oliva DANTE
            ●parmigiano grattugiato
            ●sale e pepe q.b. TEC-AL
Tagliate a listarelle il cavolo rosso,lavatelo e mettetelo a bollire con acqua per 30 minuti.Pulite il finocchio,mondate e lavatelo e mettetelo in un altro pentolino a bollire per 20 minuti.
In una padella anti aderente mettete a soffriggere nel olio d'oliva i scalogni e l'aglio tritati.Aggiungete il cavolo rosso scolato e fate insaporire per 10 minuti.Aggiustate di sale e pepe e frullate il composto.Aggiungete il formaggio.
Frullate anche il finocchio e servite mescolato con la crema di cavolo rosso.





28 commenti :

  1. che meraviglia, complimenti! sembra deliziosa! baci :)

    RispondiElimina
  2. semplicemente deliziosa;adoro il cavolo rosso!

    RispondiElimina
  3. che meraviglia il cavolo rosso... lo sai che l'ho scoperto quest'anno per la prima volta e mi ha esaltato? Mi piace anche semplice semplice, stufato in padella. Un abbraccio:)

    RispondiElimina
  4. che bontà! io, cavoli, broccoli, verze... siamo una cosa sola!

    RispondiElimina
  5. Complimenti per questa ricetta, non ho mai usato il cavolo rosso ma mi ha sempre intrigato e tu lo hai impiegato al meglio. Ciao e buona giornata :)

    RispondiElimina
  6. ma o sai che non l ho mai usato ... se il risultato e questo allora corro a comprarlo e lo provo...brava
    ùlia

    RispondiElimina
  7. favolosa la ricetta e la presentazione! sei una maga!!!! baci

    RispondiElimina
  8. Perché eri scettica riguardo al finocchio? Io suo sapore delicato si abbina praticamente a tutti gli ingredienti...
    Non sapevo di tutte queste qualità del cavolo rosso e siccome ne mangio pochissimo sarà il caso di aumentarne le dosi... non si sa mai!!! E questa tua ricetta potrebbe essere proprio un bel inizio!

    RispondiElimina
  9. Come sempre senza parole!!!! Eccezionale!!

    RispondiElimina
  10. accipicchia quante proprietà miracolose...sta sera vellutata di cavolo rosso,grazie mille per le dritte:)

    RispondiElimina
  11. particolarissima, brava! provero' anche io a fare una vellutata con il cavolo...non ho mai provato quello rosso e mi hai incuriosita parecchio!
    un bacione!

    RispondiElimina
  12. se e cosi allora lo devo mangiare più spesso....ottima ricetta da provare subitissimo:)

    RispondiElimina
  13. A me la verdura non piace molto :-(
    Caspita che colore!

    RispondiElimina
  14. Questa e'una ricetta che devo provare! Sembra davvero buona e poi il colore della cremina e' davvero speciale!

    RispondiElimina
  15. Ma che bella!! deve essere squisita ^_^

    RispondiElimina
  16. Il cavolo rosso lo compro raramente,ma dopo queste spiegazioni credo che lo comprerò più spesso!Questa tua crema poi mi ispira tanto sia per il colore che per la tua preparazione,deve essere molto squisita,brava!Ciao

    RispondiElimina
  17. se me lo proponi cosi lo mangio volentieri,le tue foto mi hanno convinto,buona serata!!!!

    RispondiElimina
  18. Tina è veramente fantastica questa crema!!! io amo molto il cavolo rosso

    RispondiElimina
  19. che bella! poi ti confido una cosa....è il mio colore preferito :) Come posso non amarla?? :) Bravaaaa!

    RispondiElimina
  20. Che bella presentazione!!! Come te, anch'io cerco di fare il pieno di verdure della famiglia dei cavoli, mi copio subito la ricetta.
    Ciao, Sara

    RispondiElimina
  21. Ottima crema con dei colori meravigliosi, adoro tutte e due verdure! Ciao Tina, un abbraccio!

    RispondiElimina
  22. che colore inebriante e meraviglioso...........

    RispondiElimina
  23. A me il cavolo viola piace molto e in coppia col finocchio dev'essere buonissimo! :)

    RispondiElimina
  24. Adoro il cavolo rosso anche se lo mangio sempre crudo. Mi ispira quest'accoppiata col dolce del finocchio in una crema gustosa e leggera. Baci, buon week end

    P.S. se ti va di partecipare, ti aspetto al mio nuovo contest con piacere

    RispondiElimina
  25. Adoro il cavolo rosso, che squisitezza Tina!!!!

    RispondiElimina
  26. Effettivamente il cavolo rosso è pochissimo usato in cucina...e io lo uso poco poco!

    RispondiElimina
  27. quanta è bella la natura.. la sezione del cavolo rosso è davvero uno spettacolo, dobbiamo proprio approfitarne con la tua vellutata anch delle sue proprietà nutritive :)

    RispondiElimina

Be nice, the world is a small town ;)