MENU

lunedì 30 gennaio 2012

Cantucci nocciolati

Un altra settimana e iniziata.Fa freddissimo dalle nostri parti e per riscaldarvi un po' vi propongo una versione del tipico dolce toscano con qualche modifica.Questi biscottini si possono conservare nella biscottiera o nei vasi di vetro.Sono perfetti da servire con il tè e nella tradizione toscana sono accompagnati al Vin Santo.
Ingredienti per 50 pezzi cca:
250 g di farina 00 MOLINO CHIAVAZZA
■50 g di farina di pistacchio LIFE
■200 g di zucchero semolato
■1 pizzico di sale TEC-AL
■1/2 bustina di lievito per dolci
■2 cucchiai di liquore all'anice
■1 cucchiaino di olio di nocciole PARIANI
■2 uova
■150 g di mandorle con la pellicina LIFE
Mettete nella planetaria la farina,lo zucchero,la farina di pistacchio,il sale,il lievito,il liquore,l'olio di nocciole e le uova e impastate bene.Unite le mandorle a e altri 2 cucchiai di farina e amalgamate a mano l'impasto.
Versate l'impasto sulla placca del forno rivestita di carta forno e con le mani infarinate formate dei filoncini lunghi cca 30 cm e di 3 cm di diametro.
Cuocete nel forno caldo a 180° per 30 minuti.
Trascorso il tempo i cantucci risulteranno ancora morbidi.Tagliate i filoncini a fettine oblique e rimettete nel forno a 150° per altri 15 minuti.
Lasciate raffreddare e conservate.Se volete potete dimezzare le dosi per ottenere un quantitativo inferiore.


Questa ricetta partecipa al contest di Simo del blog Pensieri e pasticci....di una mamma in cucina!-C'era una volta






33 commenti :

  1. che coccolosi che sono, da inzuppare in un buon teuccio caldo per goderci un momento di pace. un baciotto

    RispondiElimina
  2. Che buoneeee... ti sono venute benissimo e se potessi le proverei volentieri insieme con una tazza di Tè verde al gusto di vaniglia ..mmmm... Ciao Tina, a presto!

    RispondiElimina
  3. Ma che carini questi cantucci tutti verdi.....bellissima anche la presentazione....bacini

    RispondiElimina
  4. Quanto sono buoni i cantucci ne mangerei a valanghe!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  5. Buoni i cantucci! La versione verde è stupenda!
    Nani

    RispondiElimina
  6. che buoniiiiiiiiii, hanno un aspetto molto molto invitante, ciao ciao!

    RispondiElimina
  7. ciao, complimenti....è una meraviglia questo blog!!
    i cantuccini sono perfetti e anche le foto sono fantastiche.
    Ti seguo subito
    baci sabina

    RispondiElimina
  8. I cantucci classici sono buoni ma questa versione è davvero irresistibile. Qui diventa un problema serio smettere di sgranocchiare! E il freddo di questi giorni invita ancora di più ad una dolce coccola. Baci, buona settimana

    RispondiElimina
  9. Ottima ricetta!! Mi piace tantissimo la farina di pistacchi, ha un colore e un profumo che adoro!! e poi è versatile, si presta al dolce e al salato;)
    buona settimana!

    RispondiElimina
  10. Oltre alla bonta' della ricetta Tina, hai una classe nella presentazione dei piatti davvero unica.
    Complimenti di Cuore

    RispondiElimina
  11. Bellissima ricetta!!!Bravissima!

    RispondiElimina
  12. Mamma mia dalla foto sembrano proprio buoni!!! Mi segno la ricetta, anche se sicuramente non verranno buoni come a te!!!baci

    RispondiElimina
  13. Adoro la farina di pistacchio!!!
    Sgranocchiarli con una bella tazza di thè davanti a un caminetto al calduccio.

    RispondiElimina
  14. Golosissimi questi cantucci, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. Che buoni questi cantucci, sono stupendi!!! La farina di pistacchio mi manca!!!!

    RispondiElimina
  16. devono essere sublimi con il pistacchio!!! bravaaaaaa ^_^

    RispondiElimina
  17. Da toscana, ogni volta che vedo una ricetta di cantucci mi si ferma il cuore! Per noi, soprattutto per il mio compagno, che è di Prato, sono un vero cibo di culto!

    RispondiElimina
  18. Grazie mille per aver partecipato!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  19. Adoriamo i cantucci ... e questi sono meravigliosi !!! complimenti !
    http://gillacm.blogspot.com

    RispondiElimina
  20. ciao Tina che belli i cantucci con la polvere di pistacchio, mi piacciono molto e steticamente ed anche golosamente:), complimenti perfetti, grazie per i commenti sempre carinissimi, baci rosa a presto.)

    RispondiElimina
  21. Sono bellissimi, manca solo il Vin Santo!!!
    bravissima Tina.
    sabrina

    RispondiElimina
  22. io ho fatto i cantucci classici un paio di volte...ma mi sa che questi sono super!

    RispondiElimina
  23. Tina, un classico da non abbandonare maiiiii!!!

    RispondiElimina
  24. Li adoro, i tuoi poi sono bellissimi, la farina di pistacchi gli hanno donato un colore splendido. Baci

    RispondiElimina
  25. Volevo farti i miei complimenti ho visto la tua ricetta nel contest di Cinzia!Hai vinto?Spero di si!Lolly

    RispondiElimina
  26. oh my god!! Questi cantucci devono essere squisiti...e che belle foto!!

    RispondiElimina
  27. quel tocco di pistacchi ci sta molto bene

    RispondiElimina
  28. Ottima questa versione "nocciolata" dei cantucci! ;)

    RispondiElimina
  29. come mi piacciono questi dolcetti! Non conoscevo la farina di pistacchio, per la verità da noi dsi trovano a malapena quelli interi, non già tostati e salati. Provvederò frullando la mia piccola scorta fatta per i biscotti natalizi. Belli belli verdolini ed ottimi sicuramente ... me li segno! Un abbraccio

    RispondiElimina
  30. Great blog, I love your recipes and post!
    I´m your new follower.
    I invite you to visit my blog, I hope you enjoy it.
    Kisses from Spain ^^
    http://janakitchen.blogspot.com

    RispondiElimina
  31. con la farina di pistacchio....no che goduria!!!!!!!

    RispondiElimina

Be nice, the world is a small town ;)